La riscoperta del cicloturismo e delle vacanze in bicicletta

Necessità è virtù. In questi mesi abbiamo riscoperto in tantissimi il cicloturismo e con esso siamo riusciti a ricostruire un nuovo modo di viaggiare e nello stesso tempo di fare vacanze in bicicletta. Siamo consapevoli e scoperto che le vacanze in bicicletta rendono liberi e ci permettono di mantenere il giusto distanziamento sociale. La necessità di muoverci lentamente e trascorrere qualche ora all’aria aperta ci porta a viaggiare in bicicletta. Questo lento muoversi ci ha fatto riscoprire il grande potenziale del turismo in bicicletta, molto di moda nei paesi anglosassoni e nel nord Europa, un po’ dimenticato sino ad ora in Italia. Il 2021, ci possiamo scommettere, sarà l’anno dei tour in bicicletta a tappe e accompagnati e delle vacanze in bicicletta. Vacanze tutto incluso che ci permetteranno di vivere una vacanza in bicicletta senza pensare a nulla soffermandosi a guardare e conoscere le bellezze che troveremo avanti attraversando, borghi, paesi, cantine, trattorie interne al bellissimo territorio italiano. Questa è una risposta naturale e green alla fase di ripartenza dei viaggi sicuri. Grato Viaggi e Italia in Campagna, due brand con più di trenta anni di esperienza nel settore del turismo, insieme a professionisti del ciclistico italiano, sono in giro in bicicletta in Umbria e nelle Marche a testare, strade, ciclovie e strutture ricettive per costruire pacchetti e Tour in Bicicletta a tappe che andranno dai weekend alla settimana di vacanza. Durante gli itinerari in bicicletta i partecipanti saranno guidati su strade asfaltate, sterrate e suggestive strade bianche alla scoperta delle bellissime realtà che il centro Italia, tra mare e montagna saprà offrirvi. Con i nostri tour in bicicletta tra marche e umbria, pedaleremo lungo la ciclovia 77, la leggendaria Strada del Sagrantino, le strade della Francescana, costeggiando meraviglie naturali incastonate tra i vigneti, le colline e gli oliveti delle due regioni. Percorreremo il suggestivo sentiero della Fascia Olivata in Umbria che ci condurrà a Spoleto, Poreta, Campello sul Clitunno, Trevi, Foligno, Sassovivo, Spello e Assisi. I percorsi cicloturistici in Umbria sono suggestivi, meravigliosi e lenti e permetteranno ai viaggiatori delle due ruote di vivere il territorio e di immergersi in esso assaporando anche la sua famosa cucina. Il Tour in Bicicletta tra Marche e Umbria è accompagnato da personale altamente professionale con lo scopo di far conoscere, spiegare, comprendere meglio il territorio visitato, e fornire assistenza immediata per eventuali piccoli problemi o inconvenienti durante la giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.